"Tutte le disgrazie del mondo provengono dall'incapacità di restarsene tranquilli a casa, seduti in poltrona" (Pascal)

L'homo sapiens sta regredendo verso "l'homo videns, ludens et insipiens". Continuando così regredirà oltre "l'homo erectus" e tornerà a camminare a quattro zampe come i primati

L'homo sapiens capisce senza vedere. L'homo videns vede senza capire

Oggi è imperante l'ideologia liberista (l'ultima utopia?) fondata sul meccanismo produzione / consumo e sul libero mercato. E' questo il nuovo massimalismo, fondamentalismo, universalismo dell'Occidente, cui si abbina, a livello individuale un relativismo culturale per il quale non ci sono più valori assoluti, più nulla in cui credere (ma questo relativismo del singolo è indotto dal fondamentalismo del sistema occidentale di cui sopra).

"Ogni uomo, in fondo, pensa al proprio vantaggio e fa solo i propri interessi. La società nel suo complesso è dominata dalla logica della lotta di classe; la guerra tra i ricchi e i poveri, i forti e i deboli, i privilegiati e i pari non avrà mai fine. Ogni potere tenta all'autoconservazione e ogni classe oppressa tende a distruggere i propri oppressori.

Nessuno vuole essere debitore dei suoi contemporanei.

La "Ciudad Perdida" messicana, la "Villa Miseria" argentina, la "Poblacion Callampa" cilena, la "Favela" brasiliana

Il mondo è una lega di birbanti contro gli uomini da bene, e di vili contro i generosi.

Una grande arte è l'espressione di una società moralmente sana; nel tempo materialista della macchina fatalmente intristiscono il senso della bellezza e la facoltà di creare valori d'arte. La società capitalistica uccide l'anima con l'impronta della moneta e con i suoi metodi meccanici di produzione.

La virtù comincia con il benessere e l'onestà è un lusso che ci si può permettere solo quando si disponga di posizione e censo adeguati (principi basilari della filosofia di vita dei personaggi di Balzac).

L'umanità sarebbe perduta se non ci fossero più selvaggi.

Il falso amico è come l'ombra che ci segue fin che dura il sole.

La Ricchezza dice: il sommo bene sono io, perchè chi ha me può procurarsi ogni altro bene. Il Piacere dice: io sono il sommo bene, perchè gli uomini cercano la ricchezza solo per avere me. La Salute fa presente che senza di lei non vi può essere piacere ed è inutile la Ricchezza. La Virtù (Sapienza ndr) osserva che è superiore alle altre tre perchè con l'oro, coi piaceri e con la salute si può tuttavia ridursi al colmo della infelicità se non si sa vivere.

Il positivismo, l'utilitarismo, il razionalismo, che ispirano la rivoluzione industriale del XIX secolo rappresentano gli istinti egoistici dell'uomo come il movente fondamentale e invariabile dell'azione umana, riducendo l'uomo all' "homo oeconomicus"; contro questa filosofia dominante si leva la protesta dei romantici, che vi contrappongono la loro "filosofia della vita"

E se il futuro fosse la povertà? La povertà è la ricchezza di domani (messaggio francescano dove sono banditi possesso, proprietà, ricchezza). In Occidente impera la logica del profitto che distrugge l'uomo e la natura, dove si muore senza accorgersi di essere vissuti.

Il conformismo è figlio della Restaurazione, la storia procede (e anche la vita dell'individuo) tra continue Rivoluzioni e continue, immancabili, Restaurazioni.

Perchè si dovrebbe adulare il povero? Le lingue inzuccherate leccano solo il ridicolo sfarzo. Le pieghevoli giunture dei ginocchi si curvano solo quando la piaggeria può intascare il suo lucro (Shakespeare).

L'Amicizia è un tacito contratto tra due persone sensibili e virtuose. "Sensibili" perchè un monaco, un solitario, può essere una persona dabbene e vivere senza conoscere l'amicizia. "Virtuosi" perchè i malvagi hanno soltanto complici i gaudenti dei compagni di baldoria, i cupioli degli associati, i politici dei partigiani, i principi dei cortigiani. Solo le persone virtuose hanno amici.

Bambini senza sogni (quelli delle generazioni fra le due guerre). Giovani senza luce (le generazioni di oggi). nr. "Visione pessimistica, disperata della vita, della realtà, del mondo (dove temono di schiudersi i nidi). Pessimismo leopardiano, Shopenhauer...una tristezza irrimediabile" (vedi introduzione). Senso di impotenza...l'intellettuale si sente un Don Chisciotte.

Non so adattarmi ad un mondo dominato dal conformismo e dall'affarismo, da piccoli ipocriti calcolatori e da furfanti meschini; un mondo dal quale sono banditi gli ideali, le passioni.

Con la sua politica del "figlio unico" e la sua predilezione per i figli maschi, tra alcuni anni la Cina si troverà ad avere 30-40 milioni di uomini condannati al celibato e una società più turbolenta e instabile.

"...sentimentalmente egli (Julen Sorel) è un individualista e un aristocratico alieno da ogni istinto gregario. Il suo culto romantico dell'eroe, l'esaltazione della personalità forte, dotata, eccezionale, il suo concetto degli happy few, la morbosa avversione a tutto ciò che è plebeo, l'estetismo, il dandysmo, sono tutte forme di un preziosismo e di un autocompiacimento aristocratico. (Tutto per il popolo, nulla con il popolo).

Siamo una società individualista senza individui; una folla di solitari.

La Provincia può venir letta come plaga tutt'ora intatta dalle tradizioni e dalle antiche abitudini, nella doppia accezzione, però, di luogo della nostalgia, dei sentimenti, dell'innocenza, da contrapporre all'alienante dimensione della vita (urbana) contemporanea, ma anche come sede paludosa dell'inezia, del convenzionale, del più opaco provincialismo.

 

Warning: INSERT command denied to user 'Sql407221'@'62.149.143.155' for table 'watchdog' query: INSERT INTO watchdog (uid, type, message, variables, severity, link, location, referer, hostname, timestamp) VALUES (0, 'php', '%message in %file on line %line.', 'a:4:{s:6:\"%error\";s:12:\"user warning\";s:8:\"%message\";s:353:\"UPDATE command denied to user 'Sql407221'@'62.149.143.155' for table 'sessions'\nquery: UPDATE sessions SET uid = 0, cache = 0, hostname = '3.80.32.33', session = 'uc_referer_uri|s:29:\\"http://www.vitoff.it/node/224\\";', timestamp = 1547810093 WHERE sid = 'hpfnb0k50bv8ivm1mjjs8urd92'\";s:5:\"%file\";s:51:\"/web/htdocs/www.vitoff.it/home/includes/session.inc\";s:5:\"%line\";i:70;}', 3, '', 'http://www.vitoff.it/node/22 in /web/htdocs/www.vitoff.it/home/includes/database.mysqli.inc on line 135